Ventenne ubriaco, fugge all'alt della Polizia ma si schianta contro una recinzione

L'episodio intorno alle 3.30 di questa mattina a Campoformido. L'etilometro ha confermato che il tasso alcolemico del giovane era di quattro volte superiore a quello consentito dalla legge

Immagine d'archivio

Vede l'alt della Polizia, ma invece di fermarsi, schiaccia la tavoletta e inizia la fuga.

Erano le 3.30 di questa mattina quando la Squadra Volante, in servizio per accertamenti sulle violazioni del codice della strada a Basaldella, si è lanciata all'inseguimento di un'Audi berlina alla cui guida c'era un ventenne di origini romene, in regione per motivi lavorativi.

La fuga

La fuga del ragazzo, che ha sfiorato i 180 km/h, è cominciata sulla statale 13, nel tratto di rettilineo che costeggia l’aviosuperficie gestita dall’Aeroclub friulano. Si è interrotta però poco dopo contro una recinzione della frazione di Campoformido.

Una fuga breve giustificata dalla paura del giovane di farsi "pizzicare" con qualche bicchiere di troppo in corpo.

Il tasso alcolemico accertato  infatti era di quattro volte superiore al valore consentito dalla legge. La Squadra Volante ha poi proceduto all'ispezione dell'automobile dove hanno trovato uno storditore elettrico che è stato sequestrato.

Il giovane è stato dunque denunciato a piede libero per guida in stato d'ebbrezza, resistenza a pubblico ufficiale e porto d'oggetto atto a offendere. Per lui inoltre anche un foglio di via che gli impedirà di fare ritorno a Udine.

Sul posto è intervenuta anche la Polstrada di Udine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

  • A Udine Rc auto più basse del 7%: il record va a una donna che guida una Yaris

Torna su
UdineToday è in caricamento