Tragedia sfiorata: abbatte un traliccio e scappa, è caccia al pirata

Diversi i disagi sulla linea ferroviaria Palmanova-Cervignano. Il danneggiamento è accaduto alle prime ore di oggi al passaggio a livello di Tissano, nel comune di Santa Maria la Longa

Un mezzo non ancora identificato è andato a sbattere nella notte contro un supporto verticale sistemato nelle immediate vicinanze del passaggio a livello di Tissano, frazione del Comune di Santa Maria la Longa. Il traliccio è franato a terra danneggiando il cavo di guardia posto prima dei binari e mettendo a rischio il transito dei convogli della linea ferroviaria Palmanova-Cervignano e quello della viabilità stradale.

E' caccia al pirata

Lungo la linea ferroviaria si è resa necessaria l'interruzione del servizio dalle ore 5.15 alle 7.30 di oggi per la messa in sicurezza e il ripristino corretto della viabilità. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco e i carabinieri di Mortegliano. Ora, attraverso il reperimento delle immagini di videosorveglianza, si spera di risalire alla targa del veicolo e all'individuazione del responsabile che non solo ha creato il danno, ma che è anche scappato senza segnalare quanto accaduto. 

Dalla dinamica del sinistro si presuppone che l'autore del danneggiamento sia comunque il conducente di un mezzo pesante. Alcuni i ritardi registrati in mattinata lungo tutta la tratta Tarvisio-Trieste, ma a rimanere bloccato è stato solo un treno merce. 

Mezzo pesante abbatte un traliccio e scappa: disagi sulla Tarvisio-Trieste-3

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cede un pezzo di autostrada, A4 chiusa tra Porto e Latisana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Autovelox verso Lignano senza pietà, multa per un chilometro oltre il limite

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • Come lavare i vetri di casa senza lasciare aloni

Torna su
UdineToday è in caricamento