Valanga a Tarvisio, travolto un giovane sciatore

Il ragazzo ne è uscito fortunatamente illeso. Tempestivi gli interventi dei soccorritori. L'evento conferma sfortunatamente le previsioni fatte per questi giorni dalla Protezione civile. Lo stato di allerta rimane forzosamente alto

Il Lussari, punto di partenza della Di Prampero

La notizia è stata diffusa pochi minuti fa dall'ANSA. Come si temeva, e come aveva preannunciato la Protezione civile regionale, questi giorni sarebbero stati a rischio valanghe. A farne le spese per primo un giovane  sciatore a Tarvisio, sulla pista Di Prampero, fortunatamente uscitone illeso grazie anche al tempestivo intervento dei soccorritori.

Il fatto e' stato confermato dal sindaco di Tarvisio, Renato Carlantoni. Sul posto sono intervenuti la Polizia della quarta zona di frontiera e i tecnici di Promotur, allo scopo di ripulire e liberare la pista, nelle scorse stagioni sede anche di alcune gare della Coppa del mondo di sci alpino.

Protagonista, suo malgrado, della vicenda il 18enne udinese francesco Del Fabbro, impegnato in un fuori pista con un gruppo di amici (la Di Prampero è stata invasa parzialmente). La slavina che lo ha travolto raggiungeva una lunghezza di 250m, e un altezza media di 2m. Il ragazzo è stato recuperato grazie a un dispositivo Arva, ovvero il dispositivo standard universale di ricezione e trasmissione per il recupero dei sepolti da valanga.

Trovato in buone condizioni è stato trasportato dai sanitari del 118 al locale poliambulatorio per i dovuti accertamenti.

Potrebbe interessarti

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Lanterne in giardino: alcune idee per la casa

I più letti della settimana

  • Scomparso da giorni un 38enne di Paularo, l'appello disperato della moglie

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Incidente mortale in autostrada, perde la vita una donna

  • Paularo, dopo una settimana l'uomo scomparso è tornato a casa

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

Torna su
UdineToday è in caricamento