Il reato corre su whatsapp, udinese denuncia il suo ex

Un 50enne residente in città ha molestato per mesi la sua vecchia fidanzata, costringendola a denunciarlo ai carabinieri per liberarsi di lui

Messaggi continui su Whatsapp, causando stati d'ansia alla sua destinataria — l'ex fidanzata —, pedinamenti e appostamenti. Per questi motivi un 50enne udinese è stato denunciato ai Carabinieri della stazione di Udine Est per l'ipotesi di reato di atti persecutori. L'uomo avrebbe causato, tenendo un comportamento riconducibile allo stalking, gravi disagi alla donna.

La vicenda

I due protagonisti, entrambi residenti in città, erano una coppia. Negli ultimi due mesi, a seguito della rottura del loro rapporto, l'uomo ha iniziato a bombardare la ex di messaggi, sia via WhatsApp che sms, a pedinarla e a compiere appostamenti fuori dalla sede di lavoro di lei. La donna, esasperata dal comportamento, si è così rivolta ai militari dell'Arma. 

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Bambina di due anni trova una bomba scavando una buca in spiaggia

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

  • Incidente mortale in Slovenia, la vittima è un 48enne di Palmanova

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento