Il reato corre su whatsapp, udinese denuncia il suo ex

Un 50enne residente in città ha molestato per mesi la sua vecchia fidanzata, costringendola a denunciarlo ai carabinieri per liberarsi di lui

Messaggi continui su Whatsapp, causando stati d'ansia alla sua destinataria — l'ex fidanzata —, pedinamenti e appostamenti. Per questi motivi un 50enne udinese è stato denunciato ai Carabinieri della stazione di Udine Est per l'ipotesi di reato di atti persecutori. L'uomo avrebbe causato, tenendo un comportamento riconducibile allo stalking, gravi disagi alla donna.

La vicenda

I due protagonisti, entrambi residenti in città, erano una coppia. Negli ultimi due mesi, a seguito della rottura del loro rapporto, l'uomo ha iniziato a bombardare la ex di messaggi, sia via WhatsApp che sms, a pedinarla e a compiere appostamenti fuori dalla sede di lavoro di lei. La donna, esasperata dal comportamento, si è così rivolta ai militari dell'Arma. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • il cellulare non centra nulla. cambi numero e via

    • il gesto e gli appostamenti sono stati fatti lo stesso... quello fa male...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    VIDEO Il prosciutto di San Daniele e la lotta per esportarlo a "PresaDiretta" su Rai 3

  • Cronaca

    Arriva la neve anche in città per "la settimana più bianca dell'anno"

  • Cronaca

    Guida col figlio in auto fumando una sigaretta, multa da 55 euro

  • Cronaca

    "Il Pride a Trieste sarà una manifestazione di resistenza contro il clima ostile del Fvg"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale lungo la 463, la vittima è un 55enne di Bertiolo

  • Schianto all'alba al rientro da una festa, il 18enne alla guida aveva bevuto

  • Scontro mortale a San Daniele, strada regionale in tilt

  • Concessionario d'auto abusivo scoperto dalla Polizia

  • In fila dall'alba per accaparrarsi i biglietti del concerto di Vasco

  • Schianto mortale in Chiavris, perde la vita un uomo

Torna su
UdineToday è in caricamento