Zuglio, uomo trovato morto: l'allarme dato dalla vicina di casa

La tragedia è avvenuta nella serata di domenica: si tratta di un sessantottenne, deceduto qualche ora prima forse per un malore

Un uomo di 68 anni è stato trovato morto vicino alla propria abitazione nella serata di domenica 17 gennaio, a Zuglio. A scoprire il cadavere una vicina di casa che, pensando fosse svenuto, ha cercato di coprirlo con una coperta e gli ha sollevato la testa con dei cuscini. La donna ha poi allertato i soccorsi: l'uomo, come constatato dal medico giunto sul posto, era deceduto però da alcune ore, forse a causa di un malore.

Come racconta Il Gazzettino, la vittima è Carletto Piutti, che lo scorso 21 settembre si era salvato in seguito ad un brutto incidente stradale in cui era deceduta una sua compaesana a cui lo stesso Piutti aveva dato un passaggio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

Torna su
UdineToday è in caricamento