Rubava l'incasso dell'azienda dove era dipendente, arrestato

Un uomo della pedemontana è stato condotto in carcere con l'accusa di furto, rapina ed evasione

Un uomo di 40 anni, residente nella pedemontana e già agli arresti domiciliari, è stato condotto nel carcere cittadino dove dovrà scontare una pena di 2 anni, 10 mesi e 9 giorni come cumulo di pena per furto, rapina ed evasione. Il 40enne era stato condannato per reati commessi in un arco temporale tra il 2012 e il 2015, quando l'uomo lavorava come corriere in un'azienda di Buja ed era solito appropriarsi degli incassi della stessa ditta. Dopo aver scontato parte della pena presso la propria abitazione, il pregiudicato ha subito dunque il provvedimento di revoca dei domiciliari con conseguente ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Udine, eseguito dai carabinieri di Majano.

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Bambina di due anni trova una bomba scavando una buca in spiaggia

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

  • Incidente mortale in Slovenia, la vittima è un 48enne di Palmanova

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento