Rubava l'incasso dell'azienda dove era dipendente, arrestato

Un uomo della pedemontana è stato condotto in carcere con l'accusa di furto, rapina ed evasione

Un uomo di 40 anni, residente nella pedemontana e già agli arresti domiciliari, è stato condotto nel carcere cittadino dove dovrà scontare una pena di 2 anni, 10 mesi e 9 giorni come cumulo di pena per furto, rapina ed evasione. Il 40enne era stato condannato per reati commessi in un arco temporale tra il 2012 e il 2015, quando l'uomo lavorava come corriere in un'azienda di Buja ed era solito appropriarsi degli incassi della stessa ditta. Dopo aver scontato parte della pena presso la propria abitazione, il pregiudicato ha subito dunque il provvedimento di revoca dei domiciliari con conseguente ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Udine, eseguito dai carabinieri di Majano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento