Si sposta il confine comunale di Udine, al via il Risiko con Pasian di Prato

In ballo c'è l'area del campeggio del Cormor, costruito in occasione dei Mondiali '90 e mai utilizzato. In cambio a Pasian di Prato andrebbero altri territori

Sarà avviato a breve un tavolo tecnico tra i comuni di Udine e Pasian di Prato per ridefinire il confine nella zona del parco del Cormor. La finalità è quella di valorizzare la struttura del campeggio costruito in occasione dei mondiali del '90, questione che tiene banco ormai da troppi anni ma che finora era resa complicata dal "colore" diverso dei Comuni protagonisti. Il comune di Pasian di Prato guadagnerebbe, in cambio, un'altra fetta di territorio

Il tavolo del Risiko

La giunta comunale di Udine ha così approvato un’istruttoria con la quale si va ad autorizzare l’avvio di un tavolo tecnico con il Comune di Pasian di Prato avente ad oggetto l’eventuale variazione di parte del confine tra i due comuni e la valorizzazione della struttura del Campeggio del Cormor. La variazione del confine, se approvata, avverrebbe attraverso una compensazione tra un’area limitrofa al quartiere fieristico e un’area corrispondente al perimetro del campeggio del Cormor.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Sesso nudi in strada davanti a tutti in pieno giorno a Lignano, denunciati due giovani

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Anche due pizzerie udinesi nella classifica di 50 Top Pizza

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Una mail ha distrutto le speranze di Gianpiero, "stadio del cancro troppo avanzato"

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

Torna su
UdineToday è in caricamento