Ubriaco fradicio si stende in mezzo alla strada, insulta i carabinieri e le loro madri

I militari intervengono per salvarlo, ma lui va in escandescenze e li minaccia

Denunciato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, un uomo completamente ubriaco ha dato in escandescenze ieri pomeriggio dopo che i carabinieri lo hanno tolto dal manto stradale.

Le segnalazioni

Erano circa le 16.30 di ieri quando i militari del nucleo mobile sono intervenuti a seguito di diverse segnalazioni che hanno portato all'attenzione la presenza di un uomo riverso in mezzo a una delle vie più trafficate della città, viale Palmanova. 

Il fatto

Ubriaco fradicio e in preda ai fumi dell'alcol, l'uomo si trovava disteso sull'asfalto con le automobili a fare slalom per evitarlo. All'arrivo dei carabinieri, l'uomo (un 49enne udinese) non solo ha rifiutato di fornire le sue generalità ma ha anche cominciato a inveire contro i militari che lo avevano di fatto salvato da investimento certo.

Gli insulti

In palese stato di ebbrezza alcolica, il soggetto ha cominciato a dare in escandescenza con offese aventi per oggetto la dubbia moralità dei carabinieri e delle loro madri.

L'esito

Dopo la sfuriata l'uomo ha desistito ed è stato accompagnato dagli stessi militari in caserma, dove è stato denunciato per ubriachezza e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

  • Il Malignani rischia la chiusura: scuola, Comune e sindacato uniti per evitarlo

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Scomparso tra Sappada e Forni Avoltri, trovato il corpo nel letto del Piave

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

Torna su
UdineToday è in caricamento