Ubriachi, aggrediscono e insultano i carabinieri e gli stranieri

Lavoro impegnativo la sera di lunedì, in un bar di Esemon di Sopra, per riportare la situazione alla calma. Due uomini, reduci da una grossa bevuta, sono stati condotti al comando di Tolmezzo, dove hanno anche danneggiato le camere di sicurezza

Si sono ubriacati e hanno così cominciato a importunare il proprietario di un locale e gli avventori, tanto da costringere i clienti a uscire dal bar per evitare questioni. Chi lavorava nel locale ha così avvertito i rappresentanti delle forze dell’ordine, che una volta sul posto - nel caso specifico i carabinieri - sono stati aggrediti in un crescendo di insulti e minacce.

LA DENUNCIA. I protagonisti della movimentata serata, un udinese di 38 anni - Z.L.- e un uomo di 36 anni - L.G.- nativo di Trapani ma domiciliato a Udine, sono stati arrestati la scorsa notte e posti agli arresti domiciliari dai militari del Norm della Compagnia di Tolmezzo. Le accuse parlano di oltraggio, minacce, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. La vicenda ha avuto luogo poco prima delle 20.00 di lunedì sera in un pubblico esercizio di Esemon di Sopra, frazione di Raveo, in Carnia. 

LA COLLUTTAZIONE. I due hanno spintonato il proprietario del locale e insultato i militari dell'Arma che sono riusciti a immobilizzarli dopo una breve ma concitata colluttazione. Oltre agli insulti e alle minacce, i due uomini hanno anche rivolto una serie di inviti ironici ai Carabinieri ad andare ad arrestare persone di colore, albanesi e siriani anziché dei cittadini italiani, motivo per cui sono stati denunciati anche per odio razziale. 

DANNEGGIAMENTO. Alla lunga lista di reati contestati si e' poi aggiunto anche quello di danneggiamento aggravato. Accompagnati al Comando di Tolmezzo, infatti, hanno preso a calci armadi e mobilio degli uffici oltre alle porte delle camere di sicurezza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Cagliari-Udinese 1:2 | La terza vittoria fuori casa vale il 12° posto

  • Cronaca

    Accesa discussione al semaforo, automobilista in fin di vita

  • Cronaca

    Premio Friuli 2019, ecco i premiati della 16esima edizione

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale di Bivio Paradiso, la vittima è la 22enne Gaia Vecchiato

I più letti della settimana

  • Bivio Paradiso: auto fuori strada, un morto e quattro feriti

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Incidente mortale di Bivio Paradiso, la vittima è la 22enne Gaia Vecchiato

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Tutto quel che c'è da sapere sul concerto di Vasco, parcheggi, trasporti e controlli

Torna su
UdineToday è in caricamento