Paga materiale informatico che non arriva

Truffata un'azienda friulana che ha subito un danno per oltre 60 mila euro

Ordina alcuni strumenti informatici senza mai riceverli e, oltre a perdere 38 mila euro di anticipo, viene ulteriormente penalizzato con l'emissione di fatture false subendo un danno complessivo di oltre 60 mila euro.

La denuncia 

I carabinieri della stazione di Osoppo hanno denunciato per le ipotesi di truffa, falsità materiale commessa dal privato e uso di atto falso un 61enne della provincia livornese, titolare di una ditta di quella zona.

La truffa

L’uomo, dopo essersi fatto accreditare a varie riprese la somma complessiva di euro 38.000 per la fornitura di apparati informatici, non ha mai inviato il materiale al responsabile di una società friulana che aveva già anticipato il versamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il danno

Inoltre la ditta toscana aveva inviato ad un istituto di credito del posto false fatture intestate alla ditta friulana, ottenendo 24.000 euro aggiuntivi a titolo di anticipo, causando un ulteriore danno patrimoniale alla società dell'Alto Friuli. Un imbroglio di oltre 60 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

Torna su
UdineToday è in caricamento