Tribunale di Tolmezzo, il Comitato non vuole alzare bandiera bianca

Il Governo ha già deciso e ora si attendono le tempistiche, ma gli attivisti confidano in un cambio di rotta e continuano a organizzare la resistenza a quanto deciso a Roma

Il tribunale di Tolmezzo

Il Comitato per il Tribunale di Tolmezzo esprime profonda rabbia e delusione dopo il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri del 10 agosto nel quale si dà atto dell'approvazione del testo definitivo del decreto legislativo che prevede la soppressione del Tribunale e della Procura di Tolmezzo.
Lo sforzo profuso in questi mesi dai cittadini e dalle istituzioni locali per far valere le concrete ragioni che impongono il mantenimento del Tribunale di Tolmezzo non ha sortito l’effetto sperato.

Il Comitato prende favorevolmente atto delle dichiarazioni rese alla stampa dal Sindaco di Tolmezzo e dal Consigliere regionale Baritussio sulla necessità di nuove azioni in difesa di una causa che non è ancora perduta, ma esprime altresì perplessità per le dichiarazioni dei parlamentari, che parlano di errori di un governo tecnico sordo ad ogni loro rimostranza, governo al quale loro stessi hanno armato la mano, conferendo con l'emendamento approvato in sede di conversione del D.L. 13.8.2011 una delega che non avrebbe lasciato margini di confronto politico.

CHIUSURA TRIBUNALE TOLMEZZO: RISCHIO MAFIA NELL'ALTO FRIULI

Il Comitato attende ora di conoscere il contenuto del decreto legislativo in relazione, soprattutto, alla data fissata per la sua attuazione.

Non appena il testo del decreto legislativo sarà reso noto, verrà convocata una riunione del Comitato per istituire una commissione giuridica che coordini, mantenendo i contatti con gli organismi nazionali (OUA, CNF, Coordinamento Ordini Forensi Minori), le azioni giurisdizionali per impugnare sia la legge delega, sia il decreto attuativo sotto i vari profili di incostituzionalità.

Sarà inoltre l’occasione, alla luce dell’esperienza vissuta in questi mesi, per muovere un atto di accusa alle negligenze, ai tentennamenti, all'insipienza di coloro che avrebbero potuto concretamente evitare il disastro che si sta preparando, affinché si ravvedano “per difendere la nostra dignità e il nostro territorio” contro la chiusura del Tribunale di Tolmezzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento