Quattro Intercity verso il taglio: Regione o Stato possono salvarli

Tra le vittime della scure delle Ferrovie dello Stato due coppie di Intercity che collegano il Friuli a Roma. Trenitalia non intende mantenere in vita a sue spese tratte che non siano remunerative

Dal 15 dicembre Trenitalia intende tagliare quattro Intercity dall'orario. Perchè possano continuare a correre devono intervenire le Regioni interessate oppure lo fa lo Stato, altrimenti le Ferrovie non confermeranno i convogli non remunerativi.

Sembra che le più che probabili vittime dei risparmi saranno le due coppie d’Intercity che collegano Trieste e la Bassa friulana alla capitale Roma: quelli in partenza dal capoluogo regionale (con fermate a Monfalcone, Cervignano e Latisana) alle 7.04 e alle 13.01 e quelli in partenza dalla capitale alle 10.32 e alle 15.35.

Resterà invece sicuramente operativo un terzo Intercity: quello che parte da Trieste per Roma alle 20.34 via Gorizia-Udine-Pordenone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento