Treni soppressi e in ritardo: altra giornata di disagi nell'Alto Friuli

Dopo il lunedì di crisi vissuto dall'utenza la giornata di oggi inizia con altre soppressioni e con dei ritardi. La protesta del Comitato pendolari Alto Friuli, che lamenta mancanza di comunicazione da parte di Trenitalia

Altra giornata di disagio per i pendolari dell'Alto Friuli. Dopo la consistente sequela di ritardi e soppressioni che hanno condizionato il primo giorno della settimana il martedì non è iniziato sotto i migliori auspici.

Come informa il Comitato pendolari Alto Friuli, che ha lamentato la poca chiarezza di Trenitalia sui disagi del maltempo, già di prima mattina sono diverse le problematiche che l'utenza è costretta a sopportare: soppressi il regionale 6018 Trieste-Carnia delle 6.06 e il regionale 5983 Carnia-Udine delle ore 8.20,  in ritardo di 21 minuti il regionale 6019 Tarvisio-Udine.

La situazione da già l’idea che sarà un’altra giornata di sofferenza per i viaggiatori abituali.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

Torna su
UdineToday è in caricamento