Riprendono i flussi verso le coste slovene e croate, tutte le info sul traffico

Ancora un fine settimana di traffico intenso, complice il bel tempo che invoglia gli automobilisti a mettersi in marcia sulle autostrade regionali

Continua il fine settimana di grande traffico sulle autostrade del Friuli Venezia Giulia. 

A rallentare i flussi sono soprattutto le ultime ondate di turisti diretti verso le coste slovene e croate. Il mix di esodo e controesodo sta creando rallentamenti e incolonnamenti in più punti della rete autostradale gestita da Autovie Venete, ma non ci sono particolari criticità.

Alle 13.00 di oggi, sabato 17 agosto, si registravano infatti due chilometri di coda all’uscita della barriera del Lisert verso Trieste. In entrata non si pare ci siano stati particolari problemi, ma i maggiori transiti sono attesi nel primo pomeriggio fino a sera. Occhi puntati, quindi, alla direttrice verso Venezia, dove nel tratto tra Villesse e nodo di Palmanova si verificano continui stop and go di automobili. È stata, invece, riassorbita la coda - due i chilometri segnalati verso le 11.00 – tra Udine Sud e il nodo di Palmanova, in direzione Venezia. In questo caso si tratta in gran parte di lavoratori del centro est Europa che fanno rientro nelle grandi città del Nord Italia, ma anche di “pendolari del mare” diretti in giornata verso le principali località balneari del Friuli Venezia Giulia e del Veneto. 

Piazzali pieni di auto fin dalle prime ore del mattino in uscita al casello di San Donà di Piave, e così anche in entrata a Latisana con colonne di auto in uscita da Lignano e Bibione.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Canta il coro gospel, più di 10 intossicati finiscono in ospedale

Torna su
UdineToday è in caricamento