In tre tentano di rubare un'auto ma i poliziotti li seguivano da ore, colti sul fatto

Li hanno pedinati per ore, scoprendo che volevano rubare un'auto probabilmente per commettere altri reati: agenti arrestano tre uomini in flagranza di reato

Stavano cercando di rubare un'automobile, quando sono stati colti in flagranza di reato e arrestati dalla polizia. Il fatto è successo nella notte tra il 18 e 19 ottobre scorsi.

A rendersi protagonisti del tentato furti sono stati tre uomini di 22, 23 e 34 anni, tutti residenti o domiciliati a Udine.

Gli accadimenti

Erano all'incirca le 22 di venerdì 18 ottobre, quando personale della squadra mobile ha notato tre uomini che si aggiravano sospetti in una via cittadina a bordo di una Fiat Punto. Intorno alle 23 i tre, dopo aver girovagato per la città, hanno fermato l'auto e si sono diretti a piedi verso via Roggia di Palma. A questo punto si sono avvicinati a una Fiat Tipo parcheggiata per strada armeggiando sulla serratura del portellone posteriore prima di allontanarsi. 

Gli agenti hanno verificato che il portellone posteriore era stato forzato, ipotizzando che i malviventi sarebbero tornati sul posto per rubare la vettura e usarla per commettere altri reati. A questo punto i poliziotti sono rimasti in osservazione accertando così che, poco prima dell'una di notte, i tre sono tornati sul luogo: due sono saliti in auto e un terzo è rimasto fuori a fare da palo. Il maldestro tentativo di furto ha fatto però scattare l'allarme dell'auto: i ladri non hanno fatto nemmeno in tempo a prendere la via di fuga che sono stati immediatamente bloccati dagli agenti di polizia, che li hanno così arrestati in flagranza di reato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

Torna su
UdineToday è in caricamento