Organizza "la rapina del salmone", ma finisce male e lo arrestano

Un 47enne udinese è ai domiciliari dopo aver tentato di portarsi via dei tranci di pesce da un supermercato della zona della stazione

Voleva pagare soltanto una birra, portandosi via anche alcune confezioni di salmone nascoste sotto la giacca, ma è stato scoperto dalla responsabile del punto vendita. Una volta smascherato non ha gradito molto la cosa, iniziando a inveire contro la donna, minacciando di romperle la faccia. A sua difesa si sono schierati alcuni clienti presenti in quel momento all’interno dell’esercizio. 

Per calmarlo è stato necessario l’intervento degli uomini della Polizia, che hanno avuto un bel da fare, rimediando a loro volta insulti. Per questo motivo un 47enne udinese è stato arrestato tentata rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale. Nei suoi confronti è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari, nell’attesa di essere processato con il rito direttissimo essendo stato colto in flagranza di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’episodio si è verificato nella mattinata di lunedì, al supermercato che si trova in via Leopardi, nei dintorni della stazione delle corriere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

  • Moto contro auto a Udine, centuaro in ospedale in gravi condizioni

Torna su
UdineToday è in caricamento