Sport, relax e attività per tutti: la montagna friulana riparte alla grande

Riparte il progetto "Forest Card" con molte attività e scontistiche tra i paesaggi mozzafiato del comune friulano

Il lago inferiore di Fusine (foto di Nicola Brollo)

Anche nel comune di Tarvisio parte la stagione estiva con diverse attività da poter svolgere all'aria aperta durante i mesi più caldi dell'anno. Proprio per questo, anche quest'anno sarà proposta la "Forest card", un progetto realizzato con PromoTurismoFvg e con il Consorzio del Tarvisiano e che prevede attività e accessi ai diversi prodotti turistici.

La card

Si tratta di una card nominativa, che viene proposta a tutti gli ospiti e consente l’accesso a numerose attrazioni e al fitto programma di animazione estivo dedicato a tutta la famiglia. Oltre alle attrattive all inclusive, la card dà diritto a scontistiche fino al 30% su altri servizi nel comprensorio. Inoltre, con la card è incluso l’utilizzo gratuito di attrazioni quali le cabinovie del Monte Lussari e del Monte Canin, l’accesso al museo Storico Militare Alpi Giulie e a quello della tradizione mineraria nonché al Parco Geominerario di Cave.

Le attività da svolgere

Il Forest Bathing

In italiano "Bagno nel Bosco", è un’esperienza intensa e profonda a contatto con la foresta. Recenti studi dimostrano che il corpo sta meglio quando è in armonia con la natura. In particolare, a beneficiarne sono il sistema nervoso e quello immunitario, la frequenza cardiaca e la capacità di concentrazione e memorizzazione. Nello specifico, l’inalazione dei “terpeni”, sostanze organiche volatili che si trovano nella foresta di Tarvisio, svolge un’azione antiinfiammatoria e stimola le difese immunitarie. Ecco quindi che un’attività di immersione nel bosco, in compagnia di una Forest Therapy Guide esperta, permette di godere appieno dei benefici della natura, grazie all’aiuto della quale, divertimento, rigenerazione psicofisica, recupero del ritmo naturale, rilassamento, ritrovo della propria energia sono possibili. Basta compiere semplici e piacevoli attività ricreative di ascolto e consapevolezza di se stessi, dell’albero e di tutto il bosco con i suoi elementi che coinvolgono tutti i sensi. L’attività è adatta a persone di tutte le età.

Fattoria Didattica - Il Rifugio dei Folletti

Una fattoria didattica ospitata, per conoscere gli animali, imparare a rispettarli e acquisire tante nozioni utili e interessanti legate all’attività agricola e all’educazione alimentare. Da non perdere, i quattro laboratori a rotazione per tutto il periodo estivo: La magia della lana, L’orto dei bambini, Asinelli Emozionanti e Gaia l’ape operaia.

Approccio all’arrampicata

Un’attività studiata appositamente per i più piccoli, per far provare loro l'emozione dell’arrampicata sportiva e per stimolare l’utilizzo delle capacità percettive, per esplorare le condizioni dell’ambiente circostante e per comprendere le interrelazioni esistenti.

Speleologia e acque sotterranee

Una suggestiva esperienza in grotta che prevede un approfondimento del fenomeno carsico delle acque sotterranee e la visita allo spettacolare Fontanon di Goriuda, punto di sbocco di buona parte delle acque dell’Altopiano del Canin. Il tratto finale della cascata è soprannominato la "Cascata del Sole” e appare in tutta la sua selvaggia bellezza, esaltato da uno specchio d'acqua limpidissima.

Parco internazionale geominerario Miniera di Raibl

Un ex miniera di piombo e zinco, tra le più importanti d’Europa, trasformata in ecomuseo. Percorrendo parte delle gallerie a bordo di un trenino elettrico o a piedi, ci si può addentrare nel cuore della terra alla scoperta di minerali e tecniche di estrazione, per conoscere la tradizione mineraria italiana.

Parco Avventura

Un parco divertimenti dove provare l’emozionante Tarzaning, dedicato agli amanti della natura, immerso interamente nel bosco, e adatto a tutti, senza limiti di età. Il Parco Avventura comprende cinque percorsi acrobatici di difficoltà crescente, in cui spostarsi tra gli alberi usando varie attrezzature, passerelle, funi, ponti tibetani, carrucole, liane e ponti sospesi, in totale sicurezza.

Funbob

Un nuovo modo di divertirsi in montagna d’estate: scendere da un monte a tutta velocità, a bordo di un bob su rotaia. Un percorso di 880 metri di lunghezza e 73 di dislivello che attraversa boschi e prati fioriti, curvando su stretti pendii. Per i più coraggiosi, l’adrenalina è assicurata, mentre i più timorosi potranno dosare la velocità azionando i freni e godersi il meraviglioso panorama.

Passeggiate Naturalistiche

Camminate di mezza giornata, adatte a tutti, in sentieri immersi nella natura. Attraverso boschi, prati e campi, insieme ad una guida naturalistica abilitata, i bambini potranno scoprire le meraviglie della montagna, in uno scenario magico e di grande interesse naturalistico-ambientale.

Escursioni

Passeggiate storiche sulle tracce della Grande Guerra e del periodo Napoleonico, itinerari alla scoperta delle erbe officinali, escursioni di un’intera giornata per godere dei panorami d’alta quota, vie ferrate per raggiungere i rifugi sulle più maestose cime delle Giulie e ancora Nordic Walking e uscite in bicicletta, anche in e-bike, per scoprire gli angoli più belli della Foresta di Tarvisio. Il fitto calendario di uscite accontenta tutti i gusti e risponde sia alle esigenze dei principianti che degli escursionisti più esperti.

Nordic walking

Alla scoperta dell’Altopiano del Montasio con il Nordic Walking, una delle attività sportive più complete e alla portata di tutti. Natura incontaminata, verdi e rigogliosi pascoli e, al termine dell’escursione, una piccola degustazione di prodotti caseari.

Gite in carrozza

Gite con la carrozza trainata dai cavalli per chi desidera trascorrere un pomeriggio rilassante tra boschi e prati incantevoli. Un percorso per ammirare il suggestivo paesaggio della a bordo di un affascinante mezzo di trasporto di altri tempi.

Dog trekking

A Tarvisio, precisamente a Fusine, si trova la Scuola Internazionale Mushing che ogni giorno organizza uscite adatte anche ai principianti. Durante la bella stagione vengono organizzate escursioni guidate di “dog trekking” nella foresta del Tarvisiano e della Piana di Fusine. L’attività prevede una spiegazione teorica, la preparazione, la visita del Centro e un’escursione a piedi di un’ora in compagnia di un cane assicurato all’escursionista con un’apposita imbragatura.

Il sindaco

"L’amministrazione del Comune di Tarvisio – spiega il sindaco Renzo Zanette -, dà il via a una progettualità articolata che si divide in due attività: la prima ha l’obiettivo di valorizzare e riqualificare le aree dei laghi di Fusine, del lago di Cave del Predil, dei percorsi Trekking Kugy di fondovalle e dell’Orrido dello Slizza con interventi progettuali puntuali volti a migliorare e rilanciare le aree e gli spazi a disposizione del turista, la seconda attività intende dare immediato avvio a una intensa campagna di comunicazione regionale e nazionale che si incentra sul claim: 'Il Tuo Spazio è Qui'. Valorizzare le risorse naturalistiche e gli spazi con interventi di riprogrammazione per offrire al turista un prodotto di accoglienza con forte valore e impatto, migliorare la fruizione di aree di assoluto prestigio ambientale con prodotti e servizi di qualità nel segno del turismo sostenibile e slow, sono gli impegni dell’amministrazione comunale di Tarvisio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La campagna

Sarà affidata a una campagna sia regionale che nazionale la promozione del territorio di Tarvisio, con interventi online e offline, la realizzazione di due video e materiale fotografico, un progetto di comunicazione social, una campagna online e sui media regionali e nazionali. Obiettivo? Valorizzare i 24mila ettari della foresta di Tarvisio. “24mila ettari incastonati tra le spettacolari Alpi Giulie e i laghi cristallini di Fusine e Cave del Predil da scoprire dall'alba al tramonto - sottolinea l’assessore al turismo Barbara Lagger - aspettano i turisti con molteplici attività da fare a piedi, in bicicletta, percorsi di trekking e ferrate in un ambiente di straordinario pregio e valore, dove ognuno trova il suo spazio. I turisti potranno scegliere tra una vacanza attiva o in totale relax, e farsi coccolare dal forest bathing nei nostri boschi infiniti o azzardare un bagno Kneipp nei nostri torrenti e laghi di montagna per temprare il corpo e rigenerare lo spirito. Qui la natura racconta leggende antiche e il futuro mantiene le promesse”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

Torna su
UdineToday è in caricamento