Marito e moglie lo sorpassano, lui per ripicca prima li tampona e poi li riempie di botte

Individuato l'aggressore che lo scorso mese di luglio terrorizzò una coppia a Coseano. Si tratta di un 45enne di Majano già noto alle forze dell'ordine

Un'automobile  supera il suo furgone, lui perde le staffe e come reazione prima tampona la vettura, poi aggredisce i due passeggeri. Ecco quanto è successo lo scorso luglio a Coseano. Le vittime dell'aggressione, marito e moglie, hanno subito sporto denuncia ai Carabinieri di Spilimbergo, che ora hanno individuato e denunciato l'uomo. Si tratta di un artigiano di 45 anni, residente a Majano e già noto alle forze dell'ordine.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse 

Dovrà rispondere delle ipotesi di reato di violenza privata, danneggiamento volontario del veicolo, lesioni personali aggravate dai futili motivi e minacce. I carabinieri, che sono risaliti al furgone grazie alle tracce della targa impresse sull'automobile al momento del tamponamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento