La tragedia: si impicca nella vetrina di un negozio

Un uomo ha deciso di uccidersi attreverso un gesto estremo eclatante, scegliendo di rendere pubblica la sua fine

Si è impiccato a pochi metri dal Municipio di Codroipo, all'interno degli spazi dell'ex negozio Michele Stanco & C di via Giovanni Battista Candotti, in via Giovanni Battista Candotti. E lo ha fatto nella vetrina spoglia del negozio, quasi sicuramente a voler rendere pubblico e non privato il suo gesto.

Un passante, incuriosito da un'insolita sagoma intravista oltre una vetrata svuotata da tempo, si è avvicinato e ha realizzato l'amara sorpresa: la sagoma era il corpo di un uomo morto. L'allarme è stato lanciato immediatamente e sul luogo in pochi minuti sono arrivate diverse persone fra cui gli agenti e il proprietario dell'esercizio commerciale che ha aperto la porta e permesso le verifiche del caso.

Il fatto è successo nel tardo pomeriggio di ieri poco dopo le 18. L'uomo, un 56 enne residente in una frazione di Codroipo, era molto conosciuto e stimato in paese. "Ultimamente -ha scritto Paola Treppo su Il Gazzettino-, versava in uno stato di profonda depressione ". 

Numeri verdi per avere supporto e aiuto psicologico:

Telefono Amico 199.284.284

Telefono Azzurro 1.96.96

Progetto InOltre 800.334.343

De Leo Fund 800.168.768

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento