Si getta dal Ponte del Diavolo, tragedia a Cividale

Inutili i soccorsi dei vigili del fuoco e il trasporto in ospedale tramite elisoccorso

Si è abbandonato facendo un salto nel vuoto dal ponte del Diavolo di Cividale del Friuli. Un uomo di mezza età, di 47 anni, intorno alle 14 di questo pomeriggio ha compiuto un atto estremo. Un volo di 22 metri terminato nelle acque gelide del Natisone.

I soccorsi 

Il 47enne è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco giunti poco dopo sul posto: gli uomini del 115 si sono immersi nelle acque gelide del Natisone e hanno recuperato il corpo che galleggiava a poco distanza dal ponte. Seppur in condizioni critiche, l’uomo era ancora vivo. Allertati i soccorsi lo staff Sores ha elitrasportato l’uomo all’ospedale di Udine. Purtroppo, nonostante le manovre avanzate di rianimazione, non c’è stato nulla da fare. Sui fatti indaga la Polizia di Stato.

I numeri utili

Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento