Si getta dal Ponte del Diavolo, tragedia a Cividale

Inutili i soccorsi dei vigili del fuoco e il trasporto in ospedale tramite elisoccorso

Si è abbandonato facendo un salto nel vuoto dal ponte del Diavolo di Cividale del Friuli. Un uomo di mezza età, di 47 anni, intorno alle 14 di questo pomeriggio ha compiuto un atto estremo. Un volo di 22 metri terminato nelle acque gelide del Natisone.

I soccorsi 

Il 47enne è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco giunti poco dopo sul posto: gli uomini del 115 si sono immersi nelle acque gelide del Natisone e hanno recuperato il corpo che galleggiava a poco distanza dal ponte. Seppur in condizioni critiche, l’uomo era ancora vivo. Allertati i soccorsi lo staff Sores ha elitrasportato l’uomo all’ospedale di Udine. Purtroppo, nonostante le manovre avanzate di rianimazione, non c’è stato nulla da fare. Sui fatti indaga la Polizia di Stato.

I numeri utili

Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Canta il coro gospel, più di 10 intossicati finiscono in ospedale

Torna su
UdineToday è in caricamento