Strage di Nizza, il cordoglio del Consiglio regionale per le vittime

Il presidente Franco Iacop lancia un messaggio dopo l'episodio avvenuto in Francia

Ancora un giorno di lutto, ancora una strage di innocenti, proprio nel giorno in cui la Francia festeggia la sua identità nazionale e, con essa, i valori universali di libertà, fratellanza, uguaglianza sui quali si fondano le moderne democrazie.

Così il presidente Franco Iacop nel trasmettere il cordoglio del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia alle famiglie delle vittime e alle istituzioni francesi, che ancora una volta devono fare i conti con un terrorismo che ormai ha superato ogni limite di umana sopportazione.

"Affinché episodi gravi come questo non facciano il gioco di chi mette in campo la strategia del terrore e alimentino
ulteriormente sentimenti di odio e di intolleranza - ha aggiunto Iacop - dobbiamo da una parte continuare a essere fermi e decisi nel contrastare il terrorismo, e dall'altro lavorare a tutti i livelli, a partire dalle Regioni e dagli enti locali, per diffondere tra i nostri cittadini la cultura della tolleranza, della reciproca conoscenza, del dialogo, della convivenza, che sono alla base del vivere civile, unici strumenti che alla lunga ci faranno superare questa difficile prova alla quale siamo sottoposti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Incidente mortale sulla Udine-Venezia, raffica di soppressioni e ritardi

Torna su
UdineToday è in caricamento