"Stop al cibo anonimo", al Mercato Coperto di Udine la petizione per l’etichettatura degli alimenti

Dopo soli 4 mesi il mercato dedicato ai prodotti locali a km 0 è diventato un appuntamento fisso nella vita degli udinesi. Il bilancio dell'anno 0

È il momento di tirare le somme per la nuova attività inaugurata il 1 settembre da Coldiretti in Via Tricesimo, 2. Un bilancio più che soddisfacente secondo l’opinione di clienti e aziende agricole, che in poco meno di 4 mesi sono riuscite a costruire un rapporto di fiducia con i moltissimi consumatori che frequentano i banchi del Mercato Coperto, superando le 1000 presenze a settimana.

Le iniziative

Fra show-cooking e laboratori, degustazioni guidate e giornate a tema, l’appuntamento con l’agricoltura è diventato un must per le famiglie che arrivano anche da fuori città. Nel periodo natalizio si sono susseguiti spettacoli di cucina dal vivo curati dal Maestro della cucina Germano Pontoni e attività per bambini, con il laboratorio “Facciamo i biscotti”.

Le proposte natalizie

I prodotti enogastronomici sono stati protagonisti anche sulle tavole dei consumatori, nell’ultimo weekend utile prima di imbandire le tavole del Natale, per trascorrere pranzi e cene in compagnia o con gli amici, ma anche come regali da mettere sotto l’albero: si è registrata, infatti, una spinta verso regali utili che privilegiano l’affermarsi di uno stile di vita attento alla riscoperta della tradizione a tavola.

Stop al cibo anonimo

I mercati di Campagna Amica offrono una garanzia sull’originalità dei prodotti alimentari in vendita grazie alla presenza personale del produttore agricolo, che può offrire informazioni dirette sul luogo e sui metodi di produzione utilizzati. È proprio perché l’indicazione dell’origine del cibo e degli ingredienti utilizzati negli alimenti aumenta la trasparenza del prodotto e può costituire uno strumento utile nel prevenire le frodi alimentari, che Coldiretti si sta battendo per chiedere alla Commissione europea di rendere obbligatoria l’etichettatura di origine per tutti gli alimenti trasformati e non trasformanti, circolanti nell’Unione Europea, attraverso la petizione ICE “Stop Cibo Anonimo”, sottoscrivibile presso il Mercato Coperto di Campagna Amica e online all’indirizzo https://sceglilorigine.coldiretti.it/.

Appuntamento al 2019

L’interesse della collettività nei confronti del prodotto locale a km 0 è forte e con grandi margini di espansione, così come le attività di Coldiretti e Fondazione Campagna Amica per promuovere uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente. Possiamo, dunque, attenderci grosse novità per il 2019: il Mercato coperto, che può contare su un parcheggio interno con ingresso da Via M. A. Fiducio, attende i propri consumatori con il consueto orario 8.00 – 14.00 martedì, venerdì e sabato, dopo una brevissima pausa per il 1 gennaio.

Mercato Coperto Campagna Amica Udine-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento