Stacca la corrente al locale e il cibo del congelatore marcisce: danni per 8mila euro

Una 56enne residente in provincia è stata incastrata grazie al servizio di video sorveglianza del pubblico esercizio

Stacca la corrente al locale – apparentemente senza alcun motivo – e il cibo del congelatore va a male, producendo un danno complessivo di 8mila euro. Per questa ragione una 56enne residente in provincia è stata denunciata a piede libero ai carabinieri della stazione di Feletto Umberto per l’ipotesi di reato di “atti persecutori e danneggiamento”. A lamentare la situazione la titolare del pubblico esercizio (che si trova nel territorio del comune di Udine), una 46enne. L’autrice dei danneggiamenti ha agito in più riprese, tra il 2018 e il 2019, venendo identificata grazie alle telecamere del servizio di video sorveglianza del locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento