Un nuovo dono dal Friuli per Amatrice e il Centro Italia

Offerto dall'azienda di trasporti Cesped di Lauzacco un veicolo allestito al trasporto dei disabili

Dopo il sostegno, tramite Art Bonus, al restauro conservativo delle 11 statue marmoree di Palmanova attraverso una donazione di 40mila euro, la Cesped, l'azienda di trasporti di Lauzacco,  torna al centro dell'attenzione per un altro bel gesto. Una donazione che di solidale ha davvero molto: ha infatti donato un veicolo allestito al trasporto dei disabili alla VI Comunità Montana del Velino, ente che gestisce i Servizi Socio-Assistenziali dei Comuni di Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgovelino, Cittareale, Micigliano, Castel S.Angelo e Posta. L’Ente integra e coordina supporti e servizi sanitari, educativi e scolastici, quali l’assistenza domiciliare, il telesoccorso e gli interventi volti a favorire l’integrazione extracomunitaria, dimostrandosi indispensabile per l’intero territorio della Comunità Montana del Velino.

“Quello della solidarietà sociale è un tema che sta molto a cuore alla Cesped -spiega il Presidente, Rodolfo Flebus -. Contribuire al sostegno delle terre colpite dal sisma è per noi un dovere in quanto Azienda, specialmente se si tratta di dare un aiuto concreto, rivolto a chi ha bisogno di una mano in più e alle persone che se ne occupano quotidianamente con molto altruismo”.

02 cesped-2-2L’automezzo è stato consegnato direttamente dal Presidente di Cesped, Rodolfo Flebus, e dal Socio Amministratore, Lucia Flego, al Sindaco di Amatrice e Presidente della Comunità Montana del Velino, Sergio Pirozzi. Alla consegna del dono erano presenti anche il vice Sindaco di Pavia di Udine, Mauro di Bert, il Sindaco di Castel Sant’Angelo, Luigi Taddei, e il Responsabile dei Servizi Sociali di tutti i nove comuni.

Note: Cesped si è classificata come la prima azienda di trasporti su gomma del Friuli Venezia Giulia con i suoi 35 anni di storia, 372 dipendenti, 12 filiali e 42 mila metri quadri di magazzini. Gestisce trasporti a livello nazionale ed internazionale via terra, via mare e via aerea, contando su un bacino di 9000 clienti in Italia e nel mondo. Assieme al know-how dimostrato sul campo, all'Azienda viene riconosciuta anche un'attenzione e una presenza importante sul territorio, dove la partecipazione a questa importante iniziativa ne è l'esempio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Più di 5mila i truffati dalle manutenzioni antincendio

Torna su
UdineToday è in caricamento