Indetto lo sciopero generale dei trasporti

La data prevista è mercoledì 24 luglio, quando i turnisti delle autostrade incroceranno le braccia nelle ultime 4 ore di ogni turno e gli altri per tutta la giornata

Ancora troppe criticità, ancor troppi rischi. Il settore trasporti in Italia è ancora sotto la lente e per questo i sindacati hanno indetto uno sciopero generale per il prossimo mercoledì 24 luglio.

Lo sciopero

Lo hanno indetto, a livello nazionale, la Fit Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Cisal Trasporti, per evidenziare come le numerose criticità del settore rischino di portare a perdite di posti di lavoro compromettendo così il futuro di lavoratrici e lavoratori del comparto. L’astensione dal lavoro per quanto riguarda il personale turnista delle autostrade (Impianti, Centro Radio Informativo, manutenzione d’urgenza, viabilità, esazione) riguarderà le ultime 4 ore di ogni turno di mercoledì 24 luglio. Per il resto del personale lo sciopero è indetto sulle 8 ore lavorative (per i part time ne copre l’intera durata) di mercoledì 24 luglio.

Quali trasporti garantiti

Sono garantite – come previsto dalle norme di legge relative al settore dei servizi pubblici essenziali, e quindi anche della circolazione e sicurezza stradale – le attività di soccorso sanitario e meccanico (le centrali per la ricezione e lo smistamento delle chiamate ai centri di soccorso dovranno assicurare i livelli minimi di servizio) e quelle legate alla sicurezza stradale (viabilità, centro radio informativo, funzionamento degli impianti, informazione sulla sicurezza).

Potrebbe interessarti

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Lanterne in giardino: alcune idee per la casa

I più letti della settimana

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Incidente mortale in autostrada, perde la vita una donna

  • Paularo, dopo una settimana l'uomo scomparso è tornato a casa

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento