Treni, pendolari felici: il servizio in Fvg ora è «quasi ai livelli giapponesi»

Continua il trend positivo del trasporto su rotaia locale: nel mese di novembre la puntualità entro i 10 minuti ha registrato un indice del 99,03 %

Pendolari felici per il servizio delle FS in Friuli Venezia Giulia: proprio il comitato dei viaggiatori osserva come nel mese di novembre il trend positivo della qualità del servizio offerta lungo la linea 15 Tarvisio-UD-TS sia stato confermato.

Secondo il comitato, la puntualità entro i 10 minuti a novembre ha registrato una qualità quasi “giapponese” con un indice che si è attestato al 99,03%, mentre la puntualità entro i 5 minuti ha raggiunto un "fenomenale" 98,84%. "Se non ci si fosse incappati nella giornataccia del 25 novembre - afferma il comitato-, quando un guasto all’infrastruttura ferroviaria ha determinato alcuni ritardi, saremmo difronte ad un filotto a tutto tondo. Risultati che hanno permesso al nostro servizio ferroviario regionale di raggiungere il primato nazionale per puntualità. A fine gennaio, vista la precaria situazione in cui versava il servizio, mai avremmo pensato di viaggiare così: un gran bel risultato, conquistato grazie all’impegno e alla costanza del personale di Trenitalia e della collaborazione tra Comitati dei Pendolari e Regione FVG".

Il confronto con il 2014
Ormai il drammatico 2014 è solo un lontano ricordo: da gennaio a novembre 2015 la puntualità entro i 10 minuti è passata dal 90,94% al 99,03% (+8,09%), mentre il miglioramento della puntualità entro i 5 minuti è ancora più marcato (+14,89%), dall’83,95% al 98,84%.
Anche l’indice di disservizio, il quale tiene conto delle soppressioni e dei ritardi >10 min. è passato dall’11,16% di gennaio al 1,34% di novembre.

I pendolari ringraziano Simone Gorini, da gennaio al timone della Direzione Trenitalia FVG, "il quale ha saputo riorganizzare e motivare nella maniera giusta la squadra e iniziare con profitto un dialogo con i Comitati dei Pendolari e la Regione FVG. I risultati sono arrivati grazie alla 'politica dei piccoli passi', come dichiarato dal Direttore Gorini, il quale superata la fase dell'emergenza ha saputo dare continuità ai risultati e "alzare l'asticella pian piano, migliorando ulteriormente la qualità dell'offerta".

Un cambio di rotta che da giugno ha beneficiato anche dell’arrivo del nuovo materiale rotabile ETR 563 Civity, il quale ha permesso un significativo miglioramento dello standard qualitativo del viaggio. In questo contesto non possiamo dimenticare che la svolta è stata possibile grazie all'indirizzo impartito dal Direttore della Divisione Regionale Trenitalia, ing. Orazio Iacono, il quale più volte è salito in Friuli per verificare di persona i progressi.
Contenti? Si, perché le promesse sono state mantenute: ad ottobre, l'ing. Iacono, aveva infatti dichiarato che "stiamo dimostrando di lavorare con umiltà e determinazione, confermando l'impegno preso lo scorso gennaio, nonché l'impegno di Trenitalia e dell'intero gruppo Ferrovie dello Stato per il miglioramento dei servizi ai pendolari". Una collaborazione esemplare, costruttiva, ma soprattutto serena tra Pendolari e Trenitalia, probabilmente l’unico esempio in Italia in questo momento.

Informazione e pulizia

Il miglioramento della qualità del servizio offerto riguarda anche l'informazione a bordo treno e la pulizia, peraltro quest'ultima già rilevava standard buoni, come provato dalla custumer che dal 2009 al 2015 vede i viaggiatori sempre più soddisfatti con un gradimento di oltre il 73% della situazione di pulizia a bordo treno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, ecco quali sono i locali in gara

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Guida Michelin, il Friuli Venezia Giulia si conferma con 10 stelle

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Le migliori scuole di Udine e dintorni

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

Torna su
UdineToday è in caricamento