Servizio civile solidale, Il Comune di Udine mette 8 posti

Otto giovani dai 16 ai 17 anni residenti in regione saranno impiegati presso il PuntoInforma, la Ludoteca comunale, i centri di aggregazione giovanile e l'ufficio 'Città Sane'

Ultime settimane per partecipare ai progetti di Servizio Civile Solidale del Comune di Udine, che offre la possibilità a otto giovani la possibilità di maturare una prima esperienza nel mondo del lavoro e della pubblica amministrazione. C’è tempo fino al 9 giugno per iscriversi al bando, aperto a ragazzi e ragazze italiani e stranieri di 16 e 17 anni residenti in Friuli Venezia Giulia. Anche quest’anno palazzo D’Aronco offre ai giovani friulani un’occasione per fare un’esperienza di volontariato in diversi ambiti: culturale, sociale, di salvaguardia del patrimonio ambientale, artistico e di animazione.

A partire da luglio l’amministrazione comunale accoglierà otto giovani volontari, due per ciascun progetto presentato alla Regione. Il servizio potrà essere svolto durante l’intero anno scolastico per un totale di 360 ore oppure nel solo periodo estivo per un impegno complessivo di 240 ore. Due giovani saranno inseriti all’interno dei due centri di aggregazione e partecipazione “Punto Incontro Giovani” e “Officine Giovani” per svolgere attività di aggregazione spontanea, gioco, laboratori creativi. I compiti dei volontari saranno di animazione di ragazzi/e 11-14 anni, di relazione con adolescenti e di collaborazione con gli educatori nella realizzazione di occasioni di aggregazione sul territorio (240 ore). Altri due giovani volontari saranno impiegati presso il PuntoInforma del Comune a sostegno delle attività di informazione e promozione degli eventi culturali estivi (240 ore).

Altri due posti saranno disponibili presso l’ufficio di Progetto O.M.S. “Città Sane”, con compiti di supporto organizzativo nella realizzazione di iniziative ed eventi di promozione della salute in città, nella preparazione di materiale informativo e pubblicitario, in attività di inserimento dati per la valutazione di progetti (360 ore). Giochi e attività ludiche attendono infine altri due volontari presso la Ludoteca Comunale e il Ludobus con compiti di supporto organizzativo nell’ambito delle attività svolte dagli animatori del Ludobus e servizio pomeridiano presso la struttura della Ludoteca in via del Sale (n. 360 ore). L’impegno richiesto sarà generalmente di 4-5 ore giornaliere e la Regione assicurerà un assegno mensile ai volontari, nonché la copertura assicurativa.

I progetti prevedono anche una fase formativa, oltre all’esperienza sul campo. Ciascun aspirante volontario può presentare una sola domanda di partecipazione. Oltre ai progetti proposti dal Comune di Udine è possibile scegliere anche tra i bandi di altri enti regionali, indipendentemente dal proprio comune di residenza (per conoscere l’elenco dei progetti approvati e leggere integralmente il bando è a disposizione il sito www.fvgsolidale.regione.fvg.it). La scadenza per le candidature ai progetti del Comune di Udine è fissata alle 12.15 del 9 giugno. La domanda deve essere presentata in carta semplice, secondo i modelli allegati al bando regionale presso l’ufficio Protocollo del Comune di Udine, in via Lionello 1 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 12.15 e il lunedì e giovedì dalle 15.15 alle 16.45)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ragazzi e ragazze possono fare riferimento anche ai punti informativi messi a disposizione dal Comune: il Centro di aggregazione Pig (tel. 0432-582109, aperto dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19), le Officine Giovani (tel. 0432-541975, aperto dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 20), l’Informagiovani (tel. 0432-292329, aperto dal lunedì al giovedì dalle 15 alle 18, il martedì e mercoledì mattina dalle 10 alle 12.30, il venerdì mattina dalle 10 alle 13).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

Torna su
UdineToday è in caricamento