La Polfer sequestra papavero da oppio sulla linea Vienna - Udine

Fermato e arrestato all'altezza di Gemona un cittadino indiano, di 23 anni, con 250 grammi di sostanza in valigia. Il quantitativo è idoneo alla produzione di 500 dosi circa di morfina.

Viaggiava sul treno Vienna-Venezia con 250 grammi di capsule di papavero da oppio nascoste in valigia. Per questo un indiano di 23 anni, H.S.K, e' stato arrestato a Gemona dalla Polizia ferroviaria. Il principio attivo della sostanza stupefacente sequestrata sarebbe stato idoneo a confezionare circa 500 dosi di morfina.

L'operazione rientra nelle indagini tese a smantellare un traffico internazionale di droga che dall'Austria giunge anche via treno in Italia, per rifornire il mercato illecito degli stupefacenti da cui si servono le numerose comunita' di cittadini indiani presenti in Friuli, soprattutto nella provincia di Pordenone.

Gia' nel novembre scorso la Polfer di Gemona aveva sequestrato, nelle medesime condizioni operative, un enorme quantitativo (oltre sette chilogrammi) della stessa sostanza. (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre a Taylor c'è di più! Il piccolo esercito di influencer made in Friuli

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

Torna su
UdineToday è in caricamento