Perseguita l'ex collega seguendola fino a Berlino

Protagonista della vicenda un 40enne udinese, che era già stato ammonito dalla Questura

Un 40enne, residente in provincia di Udine, è stato ammonito oggi dal Questore di Udine per stalking nei confronti di una ex collega. I due si erano conosciuti tra fine 2015 e inizio 2016 sul posto di lavoro, e avevano instaurato un rapporto di amicizia che l'uomo avrebbe gradito si trasformasse in qualcosa di più, anche dopo la fine del rapporto lavorativo.

La collega invece ha deciso di interrompere la relazione amicale. Ma lui non si è rassegnato e ha iniziato a inviarle messaggi e lettere, tentando di stabilire nuovi contatti. A maggio la donna ne aveva chiesto l'ammonimento, e l'uomo era stato convocato in Questura per l'avvio del procedimento. Da allora aveva interrotto ogni contatto al punto che la Polizia amministrativa della Questura di Udine aveva ritenuto di chiudere il procedimento. Ma non appena nei giorni scorsi ha ricevuto la notifica di archiviazione del procedimento, si è presentato a Berlino dove la donna si trovava a un meeting di lavoro, e le si è presentato alle spalle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento