La scritta: "Meglio un giorno da migrante che 100 da Salvini"

Con questo slogan è stata imbrattata la sede udinese della Lega Nord, in via del Pozzo. Mario Pittoni: «Il segretario della Lega Nord non sta simpatico a qualcuno dopo aver puntato il dito contro violenze e devastazioni di cui anche recentemente No Tav e anarchici si sono resi protagonisti»

La sede della Lega Nord di Udine di via del Pozzo - nelle vicinanze di via Aquileia -  è stata imbrattata da ignoti, che hanno scritto con vernice spray rossa il messaggio "Meglio un giorno da migrante che 100 da Salvini". Mario Pittoni, membro della segreteria federale del Carroccio e consigliere comunale ha commentato così all’agenzia Ansa: «Probabilmente il segretario della Lega Nord non sta simpatico a qualcuno dopo aver puntato il dito contro violenze e devastazioni di cui anche recentemente No Tav e anarchici si sono resi protagonisti. Vorrà dire, per usare il linguaggio di Renzi, che ce ne faremo una ragione. Per quanto riguarda l'immigrazione - conclude - la nostra posizione è nota: massimo rispetto per chi viene rispettando a sua volta regole e cultura del territorio. Via furbi e profittatori».

salv2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento