Scomparso un escursionista tra Sappada e Forni Avoltri

Si tratta di un uomo residente a Spinea, classe 1974. Ricerche in corso

Un escursionista classe 1974, residente a Spinea (Venezia), è scomparso nella zona compresa tra Sappada e la Val Pesarina. L'allarme è arrivato mercoledì sera ai carabinieri, verso le 20 e 30, e le ricerche si sono attivate subito e sono andate avanti tutta la notte.

Le ultime notizie

L'uomo era partito mercoledì mattina da Sappada, dove si trovava in vacanza, per raggiungere il rifugio De Gasperi, ma non è mai arrivato a destinazione e non è più rientrato a casa. Gli ultimi che lo hanno visto pare che siano stati i commercianti di un negozio di Sappada, dove si è fermato per acquistare dei viveri per la gita. 

Le ricerche

Sul posto i tecnici del Soccorso Alpino di Sappada e quelli del Soccorso Alpino di Forni Avoltri, sui due versanti che conducono al rifugio, quello sappadino e quello della Val Pesarina. Questa mattina, con le prima luci, i tecnici si sono di nuovo messi al lavoro via terra assieme all'elicottero della Protezione civile che sta effettuando perlustrazioni dall'alto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

Torna su
UdineToday è in caricamento