Scomparso un escursionista tra Sappada e Forni Avoltri

Si tratta di un uomo residente a Spinea, classe 1974. Ricerche in corso

Un escursionista classe 1974, residente a Spinea (Venezia), è scomparso nella zona compresa tra Sappada e la Val Pesarina. L'allarme è arrivato mercoledì sera ai carabinieri, verso le 20 e 30, e le ricerche si sono attivate subito e sono andate avanti tutta la notte.

Le ultime notizie

L'uomo era partito mercoledì mattina da Sappada, dove si trovava in vacanza, per raggiungere il rifugio De Gasperi, ma non è mai arrivato a destinazione e non è più rientrato a casa. Gli ultimi che lo hanno visto pare che siano stati i commercianti di un negozio di Sappada, dove si è fermato per acquistare dei viveri per la gita. 

Le ricerche

Sul posto i tecnici del Soccorso Alpino di Sappada e quelli del Soccorso Alpino di Forni Avoltri, sui due versanti che conducono al rifugio, quello sappadino e quello della Val Pesarina. Questa mattina, con le prima luci, i tecnici si sono di nuovo messi al lavoro via terra assieme all'elicottero della Protezione civile che sta effettuando perlustrazioni dall'alto.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

  • S'incamminano in scarpe da ginnastica, sbagliano sentiero e si ritrovano al buio: recuperati a mezzanotte due escursionisti

Torna su
UdineToday è in caricamento