Babygang prende a sediate il cliente di un bar, chiuso il locale

L'aggressione è avvenuta venerdì scorso al Twist di via Chisimaio. Il questore sospende per una decina di giorni l'attività del posto

Al bar Twist di via Chisimaio erano da poco passate le 20.30 di un venerdì sera come tanti quando all’improvviso si è acceso un battibecco avvenuto pur futili motivi tra un gruppetto di ragazzini (minorenni) e una coppia di clienti del locale. Ad avere la peggio il quarantenne, colpito da uno dei giovani con una sedia del bar, trasportato all'ospedale di Udine per gli accertamenti del caso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Messaggio vocale via Whatsapp scatena rissa

Il gesto ha provocato ulteriori reazioni da parte dei presenti e i ragazzini, invece di disperdersi dopo quanto fatto, hanno abbandonato momentaneamente il locale per farci ritorno poco dopo, potendo contare sul supporto di altri coetanei. La lite è proseguita, prima nel bar poi nel parcheggio e, nonostante l’arrivo dei poliziotti, i toni sarebbero restati sostenuti a lungo. Visto quanto accaduto Claudio Cracovia, questore di Udine, ha deciso di sospendere la licenza del locale che dovrà tenere la serranda abbassata per una decina di giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

Torna su
UdineToday è in caricamento