Non si presenta ai servizi sociali più volte, in carcere fino al 2020

Un 35enne tolmezzino che godeva di una misura alternativa è stato condotto in via Spalato per il mancato rispetto delle prescrizioni

Avrebbe dovuto scontare la sua pena detentiva - un anno e 9 mesi di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti - con la misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, ma in varie occasioni non ha fatto fede agli obblighi previsti. Così il 35enne tolmezzino pluripregiudicato M. S. si è visto revocare il beneficio dal magistrato di sorveglianza. Contestualmente il giudice ne ha disposto e l’accompagnamento alla casa circondariale di via Spalato a Udine, dove dovrà stare fino al prossimo anno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento