No al matrimonio combinato: protesta salendo sul tetto di casa

L'episodio ha visto come protagonista una 24enne di origini pakistane residente a Cervignano. Sembra cha la famiglia la volesse far sposare in patria con un 64enne

Non ha nessuna intenzione di sposare un connazionale più anziano di 40 anni, e per protesta sale sul tetto di casa per richiamare attenzione, solidarietà e aiuto. Il gesto dimostrativo è stato messo in atto nel pomeriggio di mercoledì - intorno alle 15 - da una 24enne di origini pachistane residente a Cervignano.

La famiglia vuole costringerla a sposare in patria un uomo di 64 anni. L'azione della ragazza ha attirato l'attenzione della comunità e la Polizia municipale è intervenuta sul posto. Dopo averle parlato gli agenti sono riusciti a convincerla a scendere dal tetto. I servizi sociali del Comune si stanno ora occupando del caso per trovare una sistemazione protetta alla giovane ed evitare il suo ritorno a casa.

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Incidente mortale in Slovenia, la vittima è un 48enne di Palmanova

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento