Distraevano i negozianti e li derubavano: arrestate due giovani

I carabinieri le hanno fermate a Mortegliano: avevano messo a segno una serie di colpi in varie attività commerciali della provincia

Le due donne arrestate - (Foto carabinieri)

Avevano rubato in diversi negozi di Udine e della provincia, spesso distraendo i proprietari delle attività commerciali e sottraendogli denaro dalle casse ed effetti personali: si tratta di due donne S. L. (23 anni) e D. B. (25), entrambe con precedenti penali, arrestate nella mattinata di giovedì 10 marzo dai carabinieri.

I militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Udine, assistiti dai colleghi della locale Stazione, hanno così eseguito l'ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Udine, Francesco Florit, su richiesta del Pubblico Ministero Giorgio Milillo.

Come operavano:

Le due giovani entravano in centri estetici ed esercizi commerciali di Udine e di Tricesimo, Pasian di Prato, San Giorgio di Nogaro e Pocenia, distraevano i titolari e li derubavano. Agivano con destrezza e a volto scoperto. I carabinieri si erano messi sulle loro tracce riuscendo ad acquisire inconfutabili elementi di prova accertando la loro responsabilità, al momento, di otto furti.

Entrambe si trovano agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Sesso nudi in strada davanti a tutti in pieno giorno a Lignano, denunciati due giovani

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

Torna su
UdineToday è in caricamento