Colpito con un pugno in faccia cerca di vendicarsi con la mazza da baseball

Rissa in un esercizio pubblico della zona di viale Trieste. Un uomo cerca di placare gli animi e prende un colpo, diventando così a sua volta parte integrante della lite

Cerca di sedare una rissa in un bar, ma si prende un pugno in faccia. Così esce dall’esercizio, recupera una mazza da baseball che aveva in auto e torna all’interno del locale per “chiarire” con il suo aggressore. Prima che la situazione degeneri però intervengono le Volanti della Questura: la loro presenza placa gli animi e gli stessi poliziotti procedono poi alla denuncia del “battitore”, un 23enne salernitano, per possesso di oggetti atti a offendere. L’episodio si è verificato la sera di venerdì, in un bar di via Valeggio, in zona viale Trieste. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento