Strage di Natale: il ricordo delle vittime della bomba di viale Ungheria

Celebrati i tre poliziotti colpiti da un ordigno esplosivo il 23 dicembre del 1998. Autorità e cittadini hanno partecipato commemorando i tre servitori dello Stato Ruttar, Cragnolino e Zanier

Toccante commemorazione della "strage di Natale" del 1998 ieri mattina in viale Ungheria. La Questura cittadina ha ricordato i colleghi Adriano Ruttar, Paolo Cragnolino e Guido Zanier,  vittime di un ordigno piazzato nella serranda di un negozio.

Presenti il Questore Tozzi, rappresentanti dell'Anps, dei Vigili del fuoco, della Provincia e del Comune, il Questore di quel tempo Comelli e i familiari degli scomparsi.

Nel pomeriggio don Olivo Bottos, cappellano della Polizia di Stato, ha celebrato una messa per onorare la memoria dei tre poliziotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dà fuoco al marito cospargendolo di benzina, è madre di due ragazzi udinesi

  • Delitto Orlando, Mazzega si è suicidato

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento