Strage di Natale: il ricordo delle vittime della bomba di viale Ungheria

Celebrati i tre poliziotti colpiti da un ordigno esplosivo il 23 dicembre del 1998. Autorità e cittadini hanno partecipato commemorando i tre servitori dello Stato Ruttar, Cragnolino e Zanier

Toccante commemorazione della "strage di Natale" del 1998 ieri mattina in viale Ungheria. La Questura cittadina ha ricordato i colleghi Adriano Ruttar, Paolo Cragnolino e Guido Zanier,  vittime di un ordigno piazzato nella serranda di un negozio.

Presenti il Questore Tozzi, rappresentanti dell'Anps, dei Vigili del fuoco, della Provincia e del Comune, il Questore di quel tempo Comelli e i familiari degli scomparsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel pomeriggio don Olivo Bottos, cappellano della Polizia di Stato, ha celebrato una messa per onorare la memoria dei tre poliziotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Moto contro auto a Udine, centuaro in ospedale in gravi condizioni

  • Colto da un malore in moto, deceduto un uomo

  • Spara due volte alla moglie poi si toglie la vita, gravissima una donna originaria di Lusevera

Torna su
UdineToday è in caricamento