Strage di Natale: il ricordo delle vittime della bomba di viale Ungheria

Celebrati i tre poliziotti colpiti da un ordigno esplosivo il 23 dicembre del 1998. Autorità e cittadini hanno partecipato commemorando i tre servitori dello Stato Ruttar, Cragnolino e Zanier

Toccante commemorazione della "strage di Natale" del 1998 ieri mattina in viale Ungheria. La Questura cittadina ha ricordato i colleghi Adriano Ruttar, Paolo Cragnolino e Guido Zanier,  vittime di un ordigno piazzato nella serranda di un negozio.

Presenti il Questore Tozzi, rappresentanti dell'Anps, dei Vigili del fuoco, della Provincia e del Comune, il Questore di quel tempo Comelli e i familiari degli scomparsi.

Nel pomeriggio don Olivo Bottos, cappellano della Polizia di Stato, ha celebrato una messa per onorare la memoria dei tre poliziotti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • Incidente in A4, sfonda con la cabina del tir il camion che lo precede

Torna su
UdineToday è in caricamento