"Cosce di Resia", il pornoattore sta dalla parte del prete

Sulla questione delle ragazze riprese dal curato a causa delle gonne troppo corte interviene il friulano Max Felicitas, d'accordo con quanto predicato da don Alberto Zanier

Max Felicitas

Sulla storia delle “cosce  come prosciutti” di Resia interviene il pornoattore friulano Max Felicitas, con un’intervista rilasciata al quotidiano romano Il Tempo. A sorpresa Felicitas si schiera dalla parte di don Alberto Zanier. «Non sono assolutamente un bigotto — ha detto al giornale di piazza Colonna —, ma credo che ad ogni luogo e ad ogni evento bisogna adottare una certa accortezza nel vestirsi».

Un estratto del suo intervento

“Sono d’accordissimo con questo parroco. Non sono assolutamente un bigotto, ma credo che ad ogni luogo e ad ogni evento bisogna adottare una certa accortezza nel vestirsi. La chiesa è un luogo sacro e quando si va in chiesa si è ospiti; l’ospite è sempre tenuto ad essere educato e rispettoso”. Credente in parte, ma non praticante (come ha voluto precisare), Max è dell’idea che se una ragazza vuole andare in chiesa deve vestirsi in modo consono, rispettando così sia il luogo sacro che la figura del parroco”. 

L'articolo completo su "Il Tempo"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Propongo la Dukcevich, forse salta fuori qc. di buono.

  • da che pulpito! Ragazzo sembri parlare bene ma ruzzoli molto molto male.Ci mancava un' opinione autorevole!!!!!

  • Avatar anonimo di Uam
    Uam

    Pareri autorevoli. Sarebbe più interessante sapere cosa ne pensa Sdrindule.

    • afferrato poco eh...

      • Puar frut.

        • Avatar anonimo di Emilio
          Emilio

          Verementri ! Al fevelâ un frutat ch'al čhapâ messe..

      • Avatar anonimo di Uam
        Uam

        Afferrato cosa?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Grave incidente in via Adriatica, paralizzata Udine Sud

  • Cronaca

    Il TG5 disegna i confini del Friuli come ai tempi del Nazismo

  • Cronaca

    Confagricoltura lancia l'allarme sulla proliferazione della fauna selvatica

  • Cronaca

    Un'area fuori dall'Osteria della Stazione a Milano sarà il campo base per gli alpini friulani durante l'adunata di maggio

I più letti della settimana

  • Picchia la nipote minorenne e va a letto con la madre

  • Apre a Udine il tempio dei cocktail dove il vino è bandito

  • Si presenta ubriaco e insulta tutti alla riunione degli alcolisti anonimi

  • Grave incidente in via Adriatica, paralizzata Udine Sud

  • Arriva in regione Chef Rubio e lo sfottò sui friulani è assicurato

  • Truffa del bancomat in azione, rubati oltre 3mila euro da un conto

Torna su
UdineToday è in caricamento