Reati contro la famiglia e droga, 41enne ai domiciliari

I carabinieri di Mortegliano hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione nei confronti di un 41enne residente a Pozzuolo

Reati contro la famiglia e in tema di stupefacenti, commessi a Faedis e Pasian di Prato tra il 2013 e il 2014. Per questo motivo un 41enne di origini magrebine, residente a Pozzuolo, è stato condannato a cinque mesi e 11 giorni di detenzione. Su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Udine, ed eseguito dai carabinieri della stazione di Mortegliano nella notte del 3 gennaio. Il soggetto è stato collocato in regime di detenzione domiciliare, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento