Antonio Biancardi: attenzione a chi date l'amicizia su Facebook

Il Procuratore capo di Udine denuncia la scomoda situazione dello stalking sul popolare social network, invitando a comportarsi con intelligenza, in modo che le situazioni non degenerino

Alla Procura di Udine vengono recapitate in media due-tre denunce a settimana di giovani perseguitati da amici conosciuti su Facebook. L'allarme ''a fare attenzione con chi fare amicizia'' e' stato lanciato oggi dal Procuratore capo Antonio Biancardi.

I casi, in genere inquadrati nel reato di stalking, riguardano per lo piu' giovani fino ai 30 anni d'età, maschi e femmine, vittime e carnefici, quasi sempre coetanei. Il Procuratore, dunque, ha deciso di uscire allo scoperto e invitare i giovani alla prudenza. "Fate attenzione ai contatti su Facebook con persone che non si conoscono. Non date notizie e informazioni personali, altrimenti poi c'e' il rischio che la situazione degeneri'', ha spiegato Biancardi.

(ANSA)

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Sesso nudi in strada davanti a tutti in pieno giorno a Lignano, denunciati due giovani

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

Torna su
UdineToday è in caricamento