Vertici Danieli a processo, chieste condanne per dieci persone

Il prossimo 16 di ottobre la sentenza del Tribunale di Udine

Condanna a quattro anni di reclusione per Gianpietro Benedetti — presidente del gruppo —, tre anni e sei mesi per Alessandro Brussi, direttore amministrativo, un anno e nove mesi per Enzo Ruscio, vice presidente del cda e direttore commerciale, un anno e sei mesi per gli amministratori lussemburghesi Tinelli, Baravini e Seil, dichiarazione d’improcedibilità causa estinzione dettata dalla prescrizione dei reati penali tributari per Zeno Bozzola, Alessandro Trivillin e Carla De Colle — procuratori speciali e rappresentante legale di Acciaierie Bertoli Safau Spa — ed Ezio Bianchi, amministratore della Danfin international Sa. Ipotesi di reato di frode fiscale per un totale di 281 milioni di euro, con evasione di 80 milioni d’imposte contestate (tutto sarebbe maturato tra il 2005 e il 2013).

La sentenza

Sono questi gli estremi delle richieste effettuate dalla Procura della Repubblica di Udine, per voce del pm Danelon, in relazione all’inchiesta sulla Danieli di Buttrio. Il prossimo 16 ottobre il Tribunale di Udine si pronuncerà sulla vicenda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Incidente mortale sulla Udine-Venezia, raffica di soppressioni e ritardi

Torna su
UdineToday è in caricamento