A Lignano il primo parco giochi inclusivo in spiaggia

Un’area tematica dove i bambini possono giocare insieme, contemporaneamente, senza barriere architettoniche. Ognuno con le proprie abilità, velocità, esigenze, ma tutti con lo stesso diritto al gioco e al divertimento

Taglia del nastro a Lignano per il primo parco giochi inclusivo sulla spiaggia gioevedì alle 18. Si tratta di "Pirates Island", una grande area tematica ideata e realizzata per essere fruibile in modo autonomo da parte di bambini con esigenze e abilità diversificate. Pirates Island è l’isola dove proprio tutti possono divertirsi e giocare insieme.

La zona

Il primo parco giochi inclusivo sorgerà direttamente sull’arenile, a pochi passi dagli ombrelloni degli uffici 6 e 7 e sarà facilmente raggiungibile dal Lungomare Trieste. L’accesso anche a chi ha ridotte abilità motorie sarà garantito dalle passerelle in legno, che circondano l’area e collegano i giochi. Nella Pirates Island, il veliero, una struttura in legno certificato PEFC, sarà l’attrazione maggiore: un’imponente nave, con diversi livelli, pannelli figurativi tattili, divisori per il nascondino e giochi di abilità, posizionati ad altezza accessibile, per divertirsi tutti insieme a fare i pirati, con la massima sicurezza.

L'idea

Il progetto, che nasce dal desiderio di Lignano Sabbiadoro Gestioni di integrare l’offerta di servizi adatti anche ai disabili disponibili sulla spiaggia, è giunto alla sua fase conclusiva e sarà pronto ad accogliere i piccoli pirati.  Un risultato tutto friulano questo parco, che, attraverso il Tagliamento, ha idealmente collegato il nord e il sud della regione. L’azienda che ha progettato e prodotto le strutture di gioco, Legnolandia, è guidata da Marino De Santa e sorge a Forni di Sopra, alle sorgenti del fiume alpino. Proprio alle foci dello stesso fiume, a Lignano Sabbiadoro, questa realizzazione ha preso forma e darà modo ai bambini, ospiti della località balneare, di sperimentarne l’inclusività.

Potrebbe interessarti

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

  • Api, vespe e calabroni: come allontanarli con rimedi naturali

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Piante grasse: perché tenerle in casa?

I più letti della settimana

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • La Guardia di Finanza ad Aria di Festa, cucina ferma e centinaia di avventori in protesta

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

  • Un flop dietro l'altro, gli eventi per l'Europeo Under 21 sono costati 90mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento