Preso il rapinatore del centro estetico fuggito in bicicletta

Individuato e denunciato l'uomo che aveva agito a volto scoperto minacciando la commessa con un taglierino

A distanza di soli due giorni dal reato, il personale della Polizia di Stato di Udine ha identificato l'uomo che sabato pomeriggio scorso - 18 novembre - ha compiuto una rapina a volto scoperto ai danni del negozio di estetica e parrucchieri “Benessere in armonia” di via Colugna, non lontano dall'ospedale Santa Maria Misericordia. L'uomo aveva trovato la commessa in quel momento sola. Brandendo un taglierino, l'aveva quindi minacciata facendosi consegnare i 200 euro custoditi nella cassa. Subito dopo, la fuga in sella ad una bicicletta. 

L'identificazione

Le immediate attività investigative esperite dalla Squadra Mobile della Questura hanno permesso di individuare e denunciare in sole 48ore l’autore del fatto, identificato in un 36enne italiano che è stato successivamente rintracciato e denunciato da parte degli agenti operanti. Il soggetto, che negli uffici di Polizia ha ammesso le proprie  responsabilità, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di rapina, mentre il taglierino utilizzato per la commissione del delitto e la bicicletta utilizzata per la fuga sono stati sottoposti al vincolo del  sequestro penale.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Due automobilisti litigano dopo l'incidente e uno prende a testate l'altro

Torna su
UdineToday è in caricamento