Sosta selvaggia e accuse alla Polizia locale, la replica

I sindacati chiedono un incontro urgente con il sindaco per analizzare congiuntamente la situazione di quanto avviene in città

Un incontro urgente con il primo cittadino al fine di analizzare congiuntamente la situazione della Polizia Locale. È questa la richiesta avanzata dalle segreterie territoriali Fp Cgil e UilFpl dopo le polemiche a mezzo stampa sollevate da Pietro Fontanini sull’operato degli agenti in città.

I controlli

"È inaccettabile che il Sindaco, organo responsabile dell'amministrazione del Comune nonché Ufficiale di Governo — fanno sapere le sigle  —, affermi in un’intervista di non comprende in che ambiti siano impegnati i vigili e che non possa gestire la vicenda affermando “dal momento che non comando i vigili e solo dal primo gennaio avrò questa possibilità”, dimostrando scarsa conoscenza delle materia e dei compiti della Polizia Locale proprio da parte di chi avrebbe il compito di dare al Corpo un indirizzo politico-amministrativo. Inoltre se chi ha il compito di dare un indirizzo politico-amministrativo all’operato della Polizia Locale non è in grado di farlo, è inutile che scarichi la colpa sugli operatori che eseguono gli ordini a loro impartiti: è l'Amministrazione a volere la Polizia Locale in zona stazione, a fare i controlli commerciali, quelli ai richiedenti asilo ed a prestare servizio allo stadio, oltre a tutti i compiti previsti da norme di legge”.

I cambiamenti della Polizia Locale

Le segreterie, inoltre rincarano la dose anche sulla questione organico: “60 operatori (di cui 40 operativi) per il territorio di Udine (circa 99000 residenti) o poco più di 80 per l'intero territorio del Uti Friuli Centrale (circa 170.000 residenti) sono un rapporto operatore/cittadino ben inferiore al 1/1000 previsto solitamente per legge: l'Amministrazione si attivi affinché venga avviata nel più breve tempo possibile la procedura per l’assunzione del personale necessario a coprire le enormi carenze d'organico del corpo di Polizia Locale. I numerosi interventi normativi hanno portato ad una mutazione ed una implementazione della professionalità e dei compiti della Polizia Locale, impensabile fino a qualche decennio fa, tanto da portare in discussione al Senato proprio in questi giorni degli interventi normativi volti ad equiparare alcune operatività della Polizia Locale con quella delle altre Forze di Polizia statali".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Coppia in auto con una bimba di 6 anni e 10 chili di droga

  • Cronaca

    Minorenne aggredisce e picchia la madre, in casa aveva dell'hashish

  • Sport

    Friulani campioni di fair play, Salvini si complimenta: da voi zero violenze agli arbitri

  • Cronaca

    Scappa al posto di blocco e rischia di investire il postino

I più letti della settimana

  • Stroncato da un brutto male un bimbo di 8 anni

  • Discoteca abusiva a Remanzacco, denunciati due 16enni

  • Premariacco alle prese con il tremolio misterioso

  • Scossa di terremoto tra Lusevera e Montenars

  • Strage di vongole, cappelunghe e fasolari in Laguna: colpo di grazia per i pescatori

  • Aggredisce il fratello con un pugno al funerale del padre

Torna su
UdineToday è in caricamento