Pistorius arrestato: la Polizia non crede alla "versione di Oscar"

La tesi del velocista, che si è allenato a Lignano Sabbiadoro e Gemona del Friuli per lunghi periodi, non viene creduta dalla Polizia di Pretoria, che lo ha arrestato con l'accusa di omicidio

Lui sostiene di aver sparato pensando si trattasse di un ladro, ma la polizia locale non crede alla versione di Oscar. Il 26enne velocista Oscar Pistorius è stato infatti accusato di omicidio dalla polizia di Pretoria per la morte della sua fidanzata Reeva Steenkamp.

Pistorius e la fidanzata

Nella casa in cui Oscar Pistorius ha ucciso l'ex modella Reeva Steenkamp c'erano state segnalazioni di "precedenti incidenti" per violenze domestiche: lo ha riferito la portavoce della polizia sudafricana che sta indagando sull'omicidio.

L'APPROFONDIMENTO DI TODAY.IT

La portavoce ha aggiunto che la villa è "molto sicura, sempre sotto controllo" e sarebbe "strano che potesse entrarvi un ladro" in quanto ci sono ci sono rigidi controlli per entrare nel complesso residenziale.

Al momento dell'episodio Pistorius e la sua fidanzata erano gli unici presenti in casa, ha confermato la portavoce.

Potrebbe interessarti

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • Cucina messicana: dove andare a Udine

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

  • Assorifugi: i rifugi nelle montagne del Friuli

I più letti della settimana

  • Madre e figlia ubriache in auto non riescono a uscire, le aiutano i carabinieri

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Lite in famiglia in Carnia, aggredisce la moglie con la carta assorbente

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento