Problema colombi e piccioni a Udine: le iniziative del Comune

L'amministrazione cittadina, come accade ogni anno, adotta una serie di iniziative per limitare la proliferazione dei volatili, a tutela della salute e del decoro urbano

Anche quest’anno l’amministrazione comunale ha avviato una campagna di contenimento della proliferazione di colombi e piccioni liberi urbani a tutela della salute pubblica e del decoro urbano. Nelle prossime settimane, infatti, inizierà la distribuzione di un apposito farmaco antifecondativo per colombi, un prodotto che oltre a non avere alcun effetto nocivo sugli uccelli a cui è destinato, non presenta rischi per animali domestici, selvatici, per l’ambiente e per l’uomo. Se ne sconsiglia comunque il contatto e l’ingestione. Il farmaco sarà distribuito da qui a ottobre per cinque giorni alla settimana.
 
Da quest’anno, inoltre, saranno utilizzati, in via sperimentale, tre distributori automatici di mais antifecondativo a integrazione degli interventi di distribuzione manuale.
Gli erogatori saranno posizionati in prossimità di aree abitate da colonie numericamente rilevanti di colombi: in via Di Mezzo/via Parini (cortile di una casa disabitata di proprietà di un’agenzia immobiliare), in via San Daniele Parco (parco Mc Bride) e in via San Rocco (terrazza della biblioteca della 2° circoscrizione. Si chiede la collaborazione di tutta la cittadinanza affinché le operazioni di distribuzione del mangime non siano ostacolate evitando quindi di fornire alimenti alternativi. Per qualsiasi ulteriore informazione al riguardo è possibile contattare l’ufficio Ambiente del Comune (tel. 0432 271931/935).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento