Picchia prima la moglie e poi l'infermiera che la cura al pronto soccorso

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri. A casa aveva anche 25 grammi di cocaina

Nuovo episodio di violenza domestica ieri in Friuli. I carabinieri delle stazioni di San Daniele e Fagagna sono intervenuti al pronto soccorso del nosocomio collinare dove un donna, udinese classe 1976, stava ricevendo le cure del caso dopo essere stata picchiata dal marito, un cittadino di origine albanese, classe 1989.

L'aggressione in ospedale

Capita la situazione lo staff medico chiede al giovane di allontanarsi, ma questi - invece di lasciar lavorare gli addetti - si scaglia contro un’operatrice socio sanitaria procurandole lesioni giudicate guaribili in tre giorni. A quel punto il marito della donna si dà alla fuga, ma viene rintracciato poco dopo dagli uomini dell’Arma nella propria abitazione.

L'arresto

A casa dell'uomo scatta la perquisizione dei locali e i carabinieri rinvengono 25 grammi di cocaina. L’uomo è stato arresto e condotto in carcere per detenzione di stupefacenti.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Scossa di terremoto in Carnia, la terra trema ancora una volta

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

Torna su
UdineToday è in caricamento