Discoteca abusiva a Remanzacco, denunciati due 16enni

Preparato un party con dj all'interno di un capannone, con tanto di pubblicità sui social e ingresso a pagamento

Minorenne nei guai nel cividalese. Il giovane aveva organizzato una festa non autorizzata, all'interno di un capannone a Remanzacco, pubblicizzando l'evento con volantini e post sui social network.

La denuncia

Per questo motivo il ragazzo, di 16 anni, è stato denunciato ieri per organizzazione abusiva di pubblico spettacolo dalla Polizia del Commissariato di Cividale del Friuli che ha interrotto la festa, prima che iniziasse. 

La perquisizione

All'interno della struttura erano già arrivati circa 70 minori, per un incasso di circa 650 euro. L'entrata alla serata aveva un costo di 10 euro a persona. Il capannone era stato allestito con una postazione per il dj e un bancone con tanto di superalcolici di cui non era ancora iniziata la somministrazione. I partecipanti sono stati rimandati a casa.

Istigazione all'uso di droga

Uno di loro è stato denunciato per istigazione all'uso di sostanze stupefacenti. Gli agenti lo hanno riconosciuto come l'autore di un video postato pochi giorni prima sui social network in cui consumava della droga. Il minore non è stato trovato invece in possesso di droga.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Studiate il Testo unico delle leggi di PS e capirete il perché.

  • Saremmo quasi tutti in galera per i festini organizzati quando eravamo ragazzi Ma dai che articolo assurdo!

  • ma nessuno da giovane ha mai organizzato un festino??? ma cosa c è di male!? probabilmente mentre i carabinieri perdevano tempo a rompere le palle a questi ragazzi 4 rom erano a rubare a casa di qualcuno!!

  • Avatar anonimo di Stefano
    Stefano

    Basta con questi articoli gonfiati per mancanza di news. L'istigazione all'uso di droga non è attinente all'articolo, il ragazzo non è stato trovato con della droga. Perché scriverlo? Ci piace così tanto demonizzare dei ragazzini per aver organizzato una festa, è così importante? È così giusto screditarli per avere qualche visualizzazione in più? Ma per favore. 

  • Probabilmente facendola a pagamento...poi si tenevano tutto il malloppo senza pagare le tasse. E poi non erano a norma sicurezza e postille varie e bla bla e bla bla. Ah povera Italia.

  • Ma che cazzo di reato è organizzare una festa tra amici?

    • Se l'entrata è a pagamento non è una festa tra amici ...

      • L’entrata probabilmente era a pagamento perché comunque la spesa per l’organizzazione dev’essere stata importante. Credo fosse più un contributo, non un vero e proprio biglietto di ingresso. Articolo inutile

  • Avatar anonimo di Paolo Caporale
    Paolo Caporale

    andassero a prendere albanesi e rumeni che vengono a rubarci in casa magrebini che spacciano italiani che delinquono per non passare da razzista .....ma è più facile fermare una festa di un quattro sedicenni....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maxi operazione antidroga "Invisibili", arrestato boss del narcotraffico

  • Cronaca

    Scoperto mentre dormiva in auto tra i vigneti: arrestato latitante friulano

  • Cronaca

    Circola senza patente, provoca incidente e scappa

  • Cronaca

    Marina Azzurra, il giudice annulla il sequestro

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento