Parcheggio in piazza Primo Maggio: a primavera partiranno i lavori

Abbiamo sentito in esclusiva l'assessore Malisani: "In due anni saranno realizzati quasi 500 posti auto in più, per dare una risposta ai cittadini. I parcheggi già ci sono, manca un cambio di mentalità, meglio lasciare la macchina in struttura"

A primavera dovrebbero iniziare i lavori per la realizzazione del parcheggio interrato in piazza Primo Maggio. Una struttura da 473 posti, disponibile nel 2014 per risolvere il problema parcheggio in città, anche se i posti auto non mancano. “E' necessario un cambio di mentalità – fa sapere l'assessore alla gestione urbana Gianna Malisani – per cui si utilizzano di più i parcheggi in struttura che i parcheggi a raso, come si fa nelle altre città”.

Da poco è stata approvato il progetto definitivo, entro fine gennaio dovrebbero arrivare i pareri sulla sicurezza della struttura e quindi la ditta Vidoni spa, che si è aggiudicata l'appalto, potrebbe iniziare i lavori già in primavera. La struttura, dal valore di 10 milioni di euro, sorgerà su una superficie totale di 6 mila metri quadri, nell'area ex Esso, proprio vicino a via Portanuova, che diventerà il nuovo ingresso alla città.

“Bisogna guardare al progetto nella sua completezza – continua l'assessore Malisani – per cui una volta lasciata l'auto in piazza Primo Maggio, si potrà entrare in città per via Portanuova, da cui si accederà a una via Mercatovecchio tutta pedonale”.

La città sarà completamente stravolta dopo l'arrivo del nuovo parcheggio, che sarà gestito dalla Ssm. E anche piazza Primo Maggio potrebbe cambiare look. Il progetto permette l'aumento di posti auto disponibili del 77 per cento, ma non è detto che la piazza rimanga tale e quale. “Prima costruiamo il parcheggio e poi pensiamo alla piazza – fa sapere l'assessore – magari si potrebbe realizzare un grande giardino, come dice il nome originario”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento