Nuovo parcheggio in Piazza Duomo? «No, sosta selvaggia»

Scattate alcune multe nel pomeriggio di oggi ad alcune auto parcheggiate abusivamente nell'area pedonale posta di fronte alla Cattedrale. Il vicesindaco: «Si tratta dei soliti maleducati»

Multe in Piazza Duomo questo pomeriggio

Nessun parcheggio provvisorio dovuto alle celebrazioni del Centenario della Grande Guerra. Nessuna ordinanza in merito. Nulla di tutto questo. «Piazza Duomo si è rempita in questi giorni di auto in sosta semplicemente per colpa dei soliti "furbetti"», parola del vicesindaco, Loris Michelini. Molti, dunque, i conducenti che, specie negli orari notturni, hanno approfittato dello spostamento delle fioriere spostate per permettere l'accesso di alcuni mezzi consentiti nell'area pedonale, ovvero taxi, ambulanze, mezzi che devono operare nel cantiere di Palazzo Eden (Ex Upim) o carri funebri.

Alla base dell'assalto al sagrato non vi è alcuna decisione amministrativa, quanto la solita maleducazione di chi ritiene che con il favore delle tenebre si possa iniziare a fare un po' quello che si vuole, così come regolarmente si verifica, ad esempio, lungo la pista ciclabile di via Cosattini o in piazza XX Settembre, quando i due dissuasori a scomparsa rimangono accidentalmente abbassati.

Si attendono i vigili

Davanti al Duomo rimane, dunque, il divieto permanente al transito ma è evidente che molti automobilisti, vedendo le fioriere spostate a causa delle richieste della Rizzani de Eccher e della Curia, entrano per cercare un parcheggio "facile" e escono spesso utilizzando il varco in contromano di via Stringher. «Questi conducenti andrebbero multati (esattamente come avvenuto oggi pomeriggio ad esempio, ndr) ma torniamo al solito discorso sulla carenza dell'organico - spiega Michelini -. Posso garantire che questa situazione cesserà non appena riusciremo ad avere i 20 agenti che ipotizziamo di assumere entro maggio-giugno 2019, ricorsi permettendo. Al momento stiamo scrivendo la bozza del bando ma posso confermare che il nuovo comandante che la Polizia Locale di Udine tornerà ad avere (il bando è già online) entrerà in servizio dal primo di gennaio proprio per far parte della commissione esaminatrice».

Mercatino in Piazza Duomo 

Inoltre, dal 23 novembre - data dell'accensione delle luci natalizie - gli ornamenti spartitraffico torneranno a essere posizionati come da principio; questo per permettere il normale svolgimento del mercatino di Natale che vedrà l'allestimento anche di un grande albero illuminato.

Nuovo parcheggio sul sagrato della Cattedrale di Udine-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

Torna su
UdineToday è in caricamento